Gay al voto!

Coming soon

I miei video
Top posts
Sostengo
Tribute
domenica, settembre 17, 2006
Oriana Fallaci, amore e odio.
Oriana Fallaci se n'è andata.
Non ho letto molto di suo, ma sicuramente ho letto molto su di lei. Come i grandi scrittori, almeno giudizio su questo è sempre stato unanime, la scoprirò postuma.

Un motto di stima c'è sempre stato ma sempre frenato dalla consapevolezza che lei le persone come noi non le stimava, anzi...
Fu amica di Pier Paolo Pasolini, si impegnò per fare luce sulla sua morte, ma non ne condivise mai lo "stile di vita". Non so come il suo pensiero sui gay evolse, ma arrivò a paragonarci ai mussulmani. In uno dei suoi ultimi scritti disse di noi: "come i musulmani vorrebbero che tutti diventassimo musulmani, loro vorrebbero che tutti diventassero omosessuali".

Oriana Fallaci se n'è andata ed io scoprirò l'evoluzione del suo pensiero solo leggendo i suoi libri e recuperando i suoi articoli. Non posso infatti condizionare il mio giudizio sul suo pensiero solo basandomi sulla sua insensata rabbia verso i gay. Una rabbia che danni non ha provocato, pare. Quella anti-islamica, probabilmente, molti di più.

Naturlamente la sua "omofobia" mi colpisce più direttamente ma non può bastare e quindi, nonostante tutto, per ora, la stima rimane.
posted by Andreas Martini @ 12:41 PM  
5 Comments:
  • At 3:39 PM, Anonymous Teo said…

    E' il commento più accorato e bello che abbia mai letto su questo evento! Bravo Andreas! Aderisco completamente.

     
  • At 7:47 PM, Blogger Andreas Martini said…

    Grazie, Teo :-)

     
  • At 12:19 PM, Anonymous rikkardino said…

    Non ho postato sul mio blog, come per i cinque anni dall'11 settembre (strana coincidenza la vicinanza dei due fatti....).
    Non ho postato perkè non avrei trovato le parole adatte, forse, per porare rispetto alla defunta, esprimendo stima e quasi partecipazione per il metodo, la passione, la veemenza e la radicalità nei metodi appunto. Però avrei dovuto anche scrivere della distanza e inaccettabilità del Pensiero, della pericolosità dei suoi scritti e dello spocchioso e forse radical-qualunquismo della divulgazione delle stesse idee... Insomma rispetto per lei, coinvolgimento e condivisione per la sua passione e a volte per la tenacia...ma scusate davvero...non facciamone una santa-intelelttuale del nostro tempo...

     
  • At 12:21 PM, Anonymous Anonimo said…

    e tiè..perdonatemi anche al forma del commento precedenta, ma anche ora la Fallaci mi confonde nel formulare un pensiero organico su di lei.
    Rikkardino

     
  • At 1:42 PM, Blogger Andreas Martini said…

    Rikkardino, a scanso di equivoci, ripeto che io non la voglio santa-intellettuale.
    Molti, strumentalmente, si.

    Ho voluto solo esprimere una inspiegabile stima nei suoi confronti.

     
Posta un commento
<< Home
 
Chi sono

Name: Andreas Martini
Home: Roma, Italy
About Me: Andreas Martini è uno pseudonimo, ma non sono "una velata": sono visibile dappertutto, ma per scelte diverse, anche politiche, non lo sono su questo blog e nella rete. 26enne, 100% orgoglioso abruzzese, 100% innamorato di Roma, la città che dal 2000 mi ha adottato. Laureato in Scienze della Comunicazione, giornalista praticante. Il mio blog è il mio impegno nella lotta per i diritti civili glbt. C'è anche attivismo vero: sono iscritto all'associazione di ispirazione socialista Rosa Arcobaleno e alla Federazione dei Giovani Socialisti.
  • Profilo, email, contatto MSN
  • Chi sono (il mio primo post)
  • Perchè lo pseudonimo
  • Blogs
  • Alba Montori
  • Anellidifumo
  • Chiara Lalli
  • ConsorzioManzetti
  • Cristiana Alicata
  • Disorder
  • Famiglia Fantasma
  • Fate
  • Fine delle Danze
  • FireMan
  • GlitterLifeStyle
  • Lampi di pensiero
  • La Voce Libera
  • Leppie
  • NanoMondano
  • NeroInchiostro
  • Psikiatria80
  • QueerBlog
  • Rikkardino
  • Sky's Blog
  • SpiceBoy
  • Teo in America
  • Une belle histoire
  • VillageBlog
  • Previous Post
    Archives
    Copyright

    I contenuti inediti (articoli, foto, video, etc.) di questo blog, che siano opera del suo autore, sono pubblicati sotto una licenza Creative Commons. Se riprodotti altrove, la loro paternità va attribuita specificando il nome dell’autore e il titolo di questo blog, e inserendo un link all’originale o citandone l’indirizzo. I commenti e ogni altro contenuto inedito qui ospitato sono di proprietà dei rispettivi autori. I contenuti già editi altrove sono di proprietà dei detentori dei relativi diritti.

    Counters



    Locations of visitors to this page

    BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

    Template by

    Free Blogger Templates

    BLOGGER