Gay al voto!

Coming soon

I miei video
Top posts
Sostengo
Tribute
mercoledì, settembre 06, 2006
Manca il buon esempio
Che strana coincidenza. Oggi durante il mio stage dovendo stampare alcuni articoli di luglio ho dovuto rivedere la rassegna stampa di alcuni giorni dello scorso luglio. In quei giorni era d'attualità il fervente dibattito sulla creazione del Partito Democratico: chi è sarà dentro e chi sarà fuori, quale strutturà dovrà avere, su quali basi ideologiche fondarsi e via dicendo. Leggo poi un virgolettato che a memoria non ricordo, qualcosa del tipo: ora si parli dei contenuti non solo del contenitore.
E così, chissà perchè, mi vengono i mente gli ormai famigerati Stati Generali del movimento gay. Mi viene in mente proprio la critica da cui è partito Aurelio Mancuso nella suo primo commento alla convocazione fatta dal Mieli a nome di tutto il "comitato promotore" romano.
Tema dell’incontro: sconosciuto. Indicazioni politiche e programmatiche: sconosciute. Volontà di costruire un percorso condiviso: non pervenuta, visto che Arcigay ed Arcilesbica (per chi è neofita le due sigle più importanti del movimento) non sono state nemmeno avvertite da una telefonata di cortesia.

Quanto è triste quella parentesi, ma andiamo avanti.
Anche per questo storico gay summit a Roma pare ci siano gli stessi problemi del nebuloso Partito Democratico.
Esordivo parlando di coincidenza. Eh si. Perchè torno a casa e come d'abitudine leggo Gaynews e non trovo nulla di nuovo sugli SG (ormai il tutto è confinato sul sito del Mario Mieli, anche lì senza rilevanti novità. Pare la corrispondenza tra Rosanna & Aurelio - che se non fossero la prima lesbica ed il secondo gay si potrebbe pensare che... - sia finita) ma trovo una riflessione sul Partito Democratico pubblicata da L'Unità, a firma Aurelio Mancuso.
Devo forse scrivere anche io all'Aurelio per esseri autoinvitato, senza telefonata di cortesia, nelle mie riflessioni?
No dai, lui analizzava altri aspetti del tema, io più che altro mi stavo concentrando su questo nemmeno tanto strano parallelismo e questa nemmeno tanto strana somiglianza tra i problemi del movimento gay e quelli del centrosinistra.
Un coalizione che non ha mai fatto fede al suo nome, l'Unione, e che a quanto pare fa proseliti anche in questo: la quasi totalità delle associazioni gay è di sinistra anzi, spesso legata dichiaratamente ai singoli partiti che compongono la coalizione, e come quei partiti difficilmente trovano una linea comune. Se poi ci mettiamo che i gay sono primedonne... e sembra ora pure le lesbiche. Ma ad insegnarcelo non ci voleva la Praitano ci aveva già pensato anni fa Imma Battaglia (sempre ricordando che i motivi del suo allontanamento dal Mieli furono ben altri...).
Tanto delusi dalla coalizione di governo e dal suo programma ma incapaci di non emularli anche nella peggiore dei suoi difetti: la disunità!

Insomma, lo scambio epistolare sembra finito con l'Arcigay che continua "a tirarsela". Dopo aver sollevato il polverone, in alcuni punti condivisibile, non ha ancora fatto sapere se parteciperà o meno. Tutto per una mancata "telefonata di cortesia"?
Una non partecipazione sarebbe stupida presunzione, che comprometterebbe l'ottenimento di una linea politica seria, condivisa da tutto il movimento, un imperdonabile mancanza di rispetto verso i molti gay che vorrebbero essere rappresentati da gente seria e non da militanti dive.
[Mi sento in dovere di citare e ringraziare FireMan che con il commento al post precedente ha fatto un importante chiarimento su quando nacque l'idea di convocare gli Stati Generali. FireMan: mi sa che però io nel merito dell'isolazionismo di Imma Battaglia ci voglio entrare... o fallo tu che sicuramente conosci gli eventi meglio di me!]
posted by Andreas Martini @ 12:47 AM  
1 Comments:
  • At 9:35 AM, Anonymous FireMan said…

    ma non dovevi svelarci un qualche mistero relativo Lo Giudice??
    ;)

    no Andreas, ne so veramente poco credimi, in quegli anni mi ero appena trasferito a Roma e ancora non ero cosi accorto...

    ad ogni modo pare che gli SG si facciano - comferma diretta a me del MM - per cui aspettiamo e vediamo cosa succede... io, come te, penso e spero che AG ci sia e spero anche che DGP sia rappresentato questavolta dalla Presidentessa e non da portavoce altrimenti si continuerà a perder tempo...

    a presto ;)
    FM

     
Posta un commento
<< Home
 
Chi sono

Name: Andreas Martini
Home: Roma, Italy
About Me: Andreas Martini è uno pseudonimo, ma non sono "una velata": sono visibile dappertutto, ma per scelte diverse, anche politiche, non lo sono su questo blog e nella rete. 26enne, 100% orgoglioso abruzzese, 100% innamorato di Roma, la città che dal 2000 mi ha adottato. Laureato in Scienze della Comunicazione, giornalista praticante. Il mio blog è il mio impegno nella lotta per i diritti civili glbt. C'è anche attivismo vero: sono iscritto all'associazione di ispirazione socialista Rosa Arcobaleno e alla Federazione dei Giovani Socialisti.
  • Profilo, email, contatto MSN
  • Chi sono (il mio primo post)
  • Perchè lo pseudonimo
  • Blogs
  • Alba Montori
  • Anellidifumo
  • Chiara Lalli
  • ConsorzioManzetti
  • Cristiana Alicata
  • Disorder
  • Famiglia Fantasma
  • Fate
  • Fine delle Danze
  • FireMan
  • GlitterLifeStyle
  • Lampi di pensiero
  • La Voce Libera
  • Leppie
  • NanoMondano
  • NeroInchiostro
  • Psikiatria80
  • QueerBlog
  • Rikkardino
  • Sky's Blog
  • SpiceBoy
  • Teo in America
  • Une belle histoire
  • VillageBlog
  • Previous Post
    Archives
    Copyright

    I contenuti inediti (articoli, foto, video, etc.) di questo blog, che siano opera del suo autore, sono pubblicati sotto una licenza Creative Commons. Se riprodotti altrove, la loro paternità va attribuita specificando il nome dell’autore e il titolo di questo blog, e inserendo un link all’originale o citandone l’indirizzo. I commenti e ogni altro contenuto inedito qui ospitato sono di proprietà dei rispettivi autori. I contenuti già editi altrove sono di proprietà dei detentori dei relativi diritti.

    Counters



    Locations of visitors to this page

    BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

    Template by

    Free Blogger Templates

    BLOGGER