Gay al voto!

Coming soon

I miei video
Top posts
Sostengo
Tribute
venerdì, gennaio 12, 2007
Tutto come previsto
Il primo giorno di conclave è andato come previsto: non si è parlato di PaCS.
Il buon Boselli ci ha provato ma senza successo:

E i Pacs? I pronostici li davano per depennati dall'agenda di Caserta, ma così non è stato. «Tu Romano non vuoi parlarne — sferza Enrico Boselli — Ma intanto il Papa detta l'agenda del governo sui temi etici». Barbara Pollastrini vuole una legge «presto e nel rispetto della Costituzione» e Rosy Bindi si appella al programma, dice che riaprire la questione non ha senso poiché le unioni civili sono lì, nero su bianco nella Bibbia dell'alleanza di Prodi. Non uno stop, dunque, ma un mezzo via libera.
(da Corriere.it)



Potremmo dire che Rosy Bindi & Co. se la comandano.Oggi è in programma il consiglio dei ministri fuori porta. Possiamo aspettarci qualcosa?
Aspettiamo, ma senza troppa ansia.
Dalla rassegna stampa della Camera segnalo due articoli:
- Il governo tira dritto sui PaCS da La Stampa. Contiene più dettagli sull' "intervento" di Boselli e sulle reazioni.
- PREFERISCO NON AVERE UNA LEGGE SUI PACS PIUTTOSTO CHE AVERNE UNA PESSIMA di Franco Grillini sul Riformista. Il titolo già dice tutto sul contenuto.
posted by Andreas Martini @ 1:17 PM  
1 Comments:
  • At 4:24 PM, Anonymous rikkardino said…

    ho letto l'art del Grillo...ma tu che sei più in confidenza...credi che questo significhi che non voterà una proposta di legge, che sia della Bindi o della Pollastrini sono entrambe a livelli di protodemocrazia,una legge, scrivevo, senza veri riconoscimenti, con atti di discriminazione mascherati da diritti "privati" e che rischieranno di mandare in soffitta le questioni realì almeno per un altro quinquennio?? Vuol dire che il Buon Grillo uscirà dal suo partito se tale proposta sarà salutata come la quadratura del cerchio e come "un importante passo verso il Pd" e la cooperazione tra Ds e Dl alla faccia di noi |Demo-scettici??
    Ti prego se lo senti porgigli queste domande e giuro ke se a risposta è sì gli farò campagna gratis a vita...

     
Posta un commento
<< Home
 
Chi sono

Name: Andreas Martini
Home: Roma, Italy
About Me: Andreas Martini è uno pseudonimo, ma non sono "una velata": sono visibile dappertutto, ma per scelte diverse, anche politiche, non lo sono su questo blog e nella rete. 26enne, 100% orgoglioso abruzzese, 100% innamorato di Roma, la città che dal 2000 mi ha adottato. Laureato in Scienze della Comunicazione, giornalista praticante. Il mio blog è il mio impegno nella lotta per i diritti civili glbt. C'è anche attivismo vero: sono iscritto all'associazione di ispirazione socialista Rosa Arcobaleno e alla Federazione dei Giovani Socialisti.
  • Profilo, email, contatto MSN
  • Chi sono (il mio primo post)
  • Perchè lo pseudonimo
  • Blogs
  • Alba Montori
  • Anellidifumo
  • Chiara Lalli
  • ConsorzioManzetti
  • Cristiana Alicata
  • Disorder
  • Famiglia Fantasma
  • Fate
  • Fine delle Danze
  • FireMan
  • GlitterLifeStyle
  • Lampi di pensiero
  • La Voce Libera
  • Leppie
  • NanoMondano
  • NeroInchiostro
  • Psikiatria80
  • QueerBlog
  • Rikkardino
  • Sky's Blog
  • SpiceBoy
  • Teo in America
  • Une belle histoire
  • VillageBlog
  • Previous Post
    Archives
    Copyright

    I contenuti inediti (articoli, foto, video, etc.) di questo blog, che siano opera del suo autore, sono pubblicati sotto una licenza Creative Commons. Se riprodotti altrove, la loro paternità va attribuita specificando il nome dell’autore e il titolo di questo blog, e inserendo un link all’originale o citandone l’indirizzo. I commenti e ogni altro contenuto inedito qui ospitato sono di proprietà dei rispettivi autori. I contenuti già editi altrove sono di proprietà dei detentori dei relativi diritti.

    Counters



    Locations of visitors to this page

    BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

    Template by

    Free Blogger Templates

    BLOGGER