Gay al voto!

Coming soon

I miei video
Top posts
Sostengo
Tribute
lunedì, dicembre 11, 2006
Tanta enfasi per l' aria fritta in salsa prodiana
Leggo l'intervista di La Stampa al professor Stefano Ceccanti, capo dell’ufficio legislativo del ministero delle Pari Opportunità ed ho la conferma che quel testo di legge che il governo si impegna a presentare entro il 31 gennaio 2007 e che molti chiamano, impropriamente, PaC sarà un contentino, un grossa - scusatemi la volgarità - presa per il culo!

Leggiamo qui:

«Nel nostro testo non è prevista una “celebrazione” dell’unione di fatto. Nel matrimonio diritti e doveri nascono nel momento stesso nel quale si celebra quel rito. Noi proponiamo “un registro comunale” nel quale si va a certificare non qualcosa che nasce in quel momento, ma qualcosa che già esiste. I soggetti si registrano con una “dichiarazione congiunta che attesta l’esistenza previa di tale unione”. Il diritto nasce dal fatto precedente non dalla celebrazione».

Insomma, ricordate i famosi "registri delle unioni civili", quelli che parecchi comuni hanno adottato fino ad ora? Beh la legge che il Governo presenterà in CdM sarà qualcosa simile a questi registri ma che valga a livello nazionale!
Ma non c'è nemmeno di che meravigliarsi, il programma dell'Unione lo conosciamo bene tutti, ma qualcosa mi stupisce: che si dia tutta questa enfasi a cui contribuiscono molto i media ed in parte i nostri rappresentanti glbt. Eh si perchè questo registro nazionale alla fine qualcosa dei famosi dieci punti della proposta PaCS Grillini li contiene - vedi assistenza sanitaria e reversibilità della pensione - e allora come si dice: contenti e coglionati o in abruzzese cornuti e mazziati!

Rutelli, Binetti&Bobba, Mastella&Co. voteranno contrario (ma non hanno firmato pure loro il programma fortemente condizionato dalla loro morale cattolica?), ma la legge probabilmente passerà. E brinderemo vittoria? No, o perlomeno io no. Anzi sarà una sconfitta: a quel punto si smetterebbe di parlare dei nostri diritti e delle nostre istanze - di quelli vere - perchè ci faranno credere di averci accontentato. Se continuassimo a manifestare dissenso ed avanzare ulteriori richieste passeremmo per eternamente insoddisfatti, capricciosi ed incontentabili.

Spero che il mio sia solo pessimismo.
posted by Andreas Martini @ 3:06 PM  
1 Comments:
Posta un commento
<< Home
 
Chi sono

Name: Andreas Martini
Home: Roma, Italy
About Me: Andreas Martini è uno pseudonimo, ma non sono "una velata": sono visibile dappertutto, ma per scelte diverse, anche politiche, non lo sono su questo blog e nella rete. 26enne, 100% orgoglioso abruzzese, 100% innamorato di Roma, la città che dal 2000 mi ha adottato. Laureato in Scienze della Comunicazione, giornalista praticante. Il mio blog è il mio impegno nella lotta per i diritti civili glbt. C'è anche attivismo vero: sono iscritto all'associazione di ispirazione socialista Rosa Arcobaleno e alla Federazione dei Giovani Socialisti.
  • Profilo, email, contatto MSN
  • Chi sono (il mio primo post)
  • Perchè lo pseudonimo
  • Blogs
  • Alba Montori
  • Anellidifumo
  • Chiara Lalli
  • ConsorzioManzetti
  • Cristiana Alicata
  • Disorder
  • Famiglia Fantasma
  • Fate
  • Fine delle Danze
  • FireMan
  • GlitterLifeStyle
  • Lampi di pensiero
  • La Voce Libera
  • Leppie
  • NanoMondano
  • NeroInchiostro
  • Psikiatria80
  • QueerBlog
  • Rikkardino
  • Sky's Blog
  • SpiceBoy
  • Teo in America
  • Une belle histoire
  • VillageBlog
  • Previous Post
    Archives
    Copyright

    I contenuti inediti (articoli, foto, video, etc.) di questo blog, che siano opera del suo autore, sono pubblicati sotto una licenza Creative Commons. Se riprodotti altrove, la loro paternità va attribuita specificando il nome dell’autore e il titolo di questo blog, e inserendo un link all’originale o citandone l’indirizzo. I commenti e ogni altro contenuto inedito qui ospitato sono di proprietà dei rispettivi autori. I contenuti già editi altrove sono di proprietà dei detentori dei relativi diritti.

    Counters



    Locations of visitors to this page

    BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

    Template by

    Free Blogger Templates

    BLOGGER