Gay al voto!

Coming soon

I miei video
Top posts
Sostengo
Tribute
martedì, marzo 20, 2007
"La Stampa" non si smentisce
Dopo l'articolo sull'ex-gay "guarito" grazie alle teorie di Jospeh Nicolosi ed alle preghiere in cui l'autrice non dà alcun giudizio critico di queste "terapie di conversione" e lascia quindi intendere che condivide l'ideologia di omosessualità come patologia e, nonostante le numerose lettere, tra cui la mia, in cui si chiedeva di interrompere una serie di preoccupanti articoli omofobi, "La Stampa" ricade nello stesso errore e questa volta, se caso mai fosse possibile, in maniera più grave.
In un intervista ad una coppia di ultrasessantenne di Genova oltre ad evidenziare la loro affermazione "non siamo folkloristici", il giornalista Alberto Mattioli sottopone una domande ai due gay genovesi carica di omofobia e transfobia:

Appunto: non è sbagliato rivendicare un’esigenza normale esibendo personaggi che normali non sono affatto? Non sarebbe meglio che a dire sui Dico fossero Giudici e Cerisola piuttosto che Luxuria?

Mi sconcerta che su un quotidiano come "La Stampa" si riescano a pubblicare queste parole cosi discriminanti. Ma sono troppo stanco per scrivere ancora. Mi sconcerta che i due gay all'antica, pur dicendo di stimare Luxuria non hanno contestato la domanda così come posta.
Strano poi che nè Luxuria nè una qualsiasi delle associazioni GLBT abbiamo protestato contro il quotidiano di Giulio Anselmi.

Etichette: ,

posted by Andreas Martini @ 12:45 PM  
2 Comments:
  • At 4:16 PM, Anonymous politicalgay said…

    Oggi io sono sconcertato per altro... perchè dovremmo partecipare al family day? e perchè arcigay prima di fare colpi snsazionalistici nn legge tutto, che sò, prima di aderire a una manifestazione non ne legge il manifesto...
    Ho scritto sul mio blog, non è il testo integrale, ma il più succoso

     
  • At 11:32 AM, Blogger Andreas Martini said…

    Ne parleremo del Family Day e della partecipazione delle associazioni glbt. Vorrei capirci meglio, per ora non ho le idee chiare.

     
Posta un commento
<< Home
 
Chi sono

Name: Andreas Martini
Home: Roma, Italy
About Me: Andreas Martini è uno pseudonimo, ma non sono "una velata": sono visibile dappertutto, ma per scelte diverse, anche politiche, non lo sono su questo blog e nella rete. 26enne, 100% orgoglioso abruzzese, 100% innamorato di Roma, la città che dal 2000 mi ha adottato. Laureato in Scienze della Comunicazione, giornalista praticante. Il mio blog è il mio impegno nella lotta per i diritti civili glbt. C'è anche attivismo vero: sono iscritto all'associazione di ispirazione socialista Rosa Arcobaleno e alla Federazione dei Giovani Socialisti.
  • Profilo, email, contatto MSN
  • Chi sono (il mio primo post)
  • Perchè lo pseudonimo
  • Blogs
  • Alba Montori
  • Anellidifumo
  • Chiara Lalli
  • ConsorzioManzetti
  • Cristiana Alicata
  • Disorder
  • Famiglia Fantasma
  • Fate
  • Fine delle Danze
  • FireMan
  • GlitterLifeStyle
  • Lampi di pensiero
  • La Voce Libera
  • Leppie
  • NanoMondano
  • NeroInchiostro
  • Psikiatria80
  • QueerBlog
  • Rikkardino
  • Sky's Blog
  • SpiceBoy
  • Teo in America
  • Une belle histoire
  • VillageBlog
  • Previous Post
    Archives
    Copyright

    I contenuti inediti (articoli, foto, video, etc.) di questo blog, che siano opera del suo autore, sono pubblicati sotto una licenza Creative Commons. Se riprodotti altrove, la loro paternità va attribuita specificando il nome dell’autore e il titolo di questo blog, e inserendo un link all’originale o citandone l’indirizzo. I commenti e ogni altro contenuto inedito qui ospitato sono di proprietà dei rispettivi autori. I contenuti già editi altrove sono di proprietà dei detentori dei relativi diritti.

    Counters



    Locations of visitors to this page

    BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

    Template by

    Free Blogger Templates

    BLOGGER